Logo San Marino RTV

Giovanni Nicolini: "Collegio Garante chiamato in causa impropriamente e gratuitamente"

Intervento del presidente dei Saggi

24 giu 2020
Giovanni Nicolini: "Collegio Garante chiamato in causa impropriamente e gratuitamente"

Sul dibattito politico legato alla Giustizia, si registra una presa di posizione del Presidente del Collegio Garante della Costituzionalità delle norme, l'avvocato Giovanni Nicolini.  “Negli ultimi tempi – scrive -  il dibattito politico sul tema della giustizia è sconfinato fino a coinvolgere il Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme, che è stato ripetutamente chiamato in causa, tanto impropriamente quanto gratuitamente” Nicolini ricorda che i motivi di incompatibilità al ruolo di membro del Collegio Garante sono stabiliti dalla legge in modo tassativo e non riguardano la produzione scientifica e l’attività accademica dei suoi componenti, né, tantomeno, la libertà di espressione del pensiero”.  

Il Presidente aggiunge che la valutazione della presenza di eventuali ragioni di incompatibilità dei componenti del Collegio Garante è di competenza allo stesso Collegio” “Il Collegio Garante – conclude la nota - continuerà ad operare con indipendenza ed autonomia e nell’esclusivo interesse della garanzia dell’ordinamento costituzionale della Repubblica”.