Logo San Marino RTV

Sicurezza al meeting per l'amicizia

20 ago 2004
Sicurezza al meeting per l'amicizia
Non sarà un’edizione blindata quella del meeting di Rimini, in programma da Domenica, si prevedono però misure di sicurezza rafforzate viste le tensioni sullo scenario mondiale. Il meeting vede infatti arrivare ogni anno nei suoi padiglioni fieristici tantissimi visitatori, personalità di governo e di fama internazionale. La sicurezza della manifestazione è affidata, come ogni anno, alla prefettura di Rimini che lavorerà in collaborazione con i reparti speciali provenienti da tutta Italia. Un monitoraggio a 360 gradi. Segreto il numero degli uomini e dei mezzi che verranno impiegati, ci è stato riferito però che le misure di sicurezza saranno proporzionali alla situazione che vige in questo momento sullo scenario internazionale e italiano. Servizio di vigilanza nelle zone limitrofe, all’entrata e dentro i padiglioni della fiera dove però si cercherà di non invadere il normale svolgimento degli appuntamenti. Le forze dell’ordine affiancheranno le scorte dei vari esponenti che arriveranno a questa 25 edizione del meeting. Si lavorerà dunque per garantire il massimo controllo .