Eurofestival, il bilancio di San Marino comunque positivo

23 mag 2012
Eurofestival, il bilancio di San Marino comunque positivo - -
San Marino – secondo molti addetti ai lavori – se la giocava soprattutto con loro: gli ungheresi Compact Disco e i Rumeni Mandinga, guidati dalla prorompente Elena. E’ finita così, con i 2 gruppi a festeggiare l’accesso in finale all’Euroclub.
Ma il giorno dopo, a poche ore dalla notte infinita delle semifinali, a prevalere - in casa sammarinese - non è lo sconforto, ma la serenità di chi ha lavorato bene. Restano l’affetto dei fans, le centinaia di messaggi di congratulazioni, la professionalità dimostrata da tutto lo staff. Intervista a Carmen Lasorella (Direttore SMtv)
Intanto l’Eurovision prosegue con le prove ufficiali della seconda semifinale. Nella notte la sessione aperta al pubblico nella quale voteranno le giurie di esperti. In sala stampa i soliti bene informati danno per sicure finaliste Turchia, Serbia, Norvegia e Svezia.
Quest’ultima – addirittura – viene indicata da alcuni come la probabile vincitrice della competizione. Personaggio carismatico Loreen: scandinava di origini berbere; sul palco da tutto. Sarà in grado di reggere la tensione?

da Baku Gianmarco Morosini