Logo San Marino RTV

Il pensiero va a Parma: riparte la capitale culturale

Città capitale italiana della cultura 2020 ricomincia dall'estate conservando il titolo per tutto il 2021 causa covid

di Francesco Zingrillo
4 lug 2020

Una città che scommette sulla storia, l'arte e la musica, nonché sulla gastronomia. Spettacoli e mostre, il centro storico riapre al mondo puntando sul 2021, in un atto di speranza che continua... Una sfera del sapere che punta sulla bellezza caratteristica principale del territorio di Parma. “A Parma la cultura batte il tempo” il motto della ripresa sociale e turistica del paese con una generosa proposta di eventi. Gli appuntamenti di luglio, agosto e settembre, vanno dalle mostre, ai centri culturali e artistici (il farnese della Pilotta o il Palazzo Rosa Prati, la Pinacoteca, Teatro Regio, Ospedale Vecchio e Battistero), alle feste popolari in provincia e perché no, le sagre della tradizione agricola delle valli. Una città che ha diversi tempi (urbe romana e medioevale, rinascimentale e barocca anche illuminista, asburgica e verdiana) scommette sulle carte dell'inclusione e sostenibilità. Il progetto che spinge la Capitale oltre il Ventennio è sostenuto dai Beni Culturali, dalla Regione, Università e Diocesi parmensi.

fz