Logo San Marino RTV

Claudio Maiani, dalla nazionale sammarinese alla Juve

10 apr 2008
Claudio Maiani
Claudio Maiani
28 marzo 1986. Sull’ingiallita erba del campo di Serravalle, la Nazionale sammarinese affronta la prima partita della sua storia. Contro il Canada Olimpico è la prima convocazione in Nazionale. Tra i titolari ci sono Giampaolo Mazza, Giuseppe Canini, il neo milanista Marco Macina, ma la maglia numero uno, la prima della nazionale sammarinese è quella di Claudio Maiani.
Claudio è il portiere del Vicenza, con alle spalle cinque campionati vinti in C e B, con Cremonese, Padova, Bologna e Vicenza, ma soprattutto c’è la Juventus e due panchine, come secondo di Zoff, contro l’Inter a Milano e nel derby con il Toro. 22 anni dopo l’esordio in Nazionale, barba e pizzetto sono lasciate a foto e almanacchi, lo slang è un po’ più torinese e la carriera è quella da preparatore della Juventus, dove oggi, allena il numero uno dei numero uno: Gianluigi Buffon.
L’arrivo a Torino, passando per Fusignano, dove papà Alessandro si è trasferito lasciando Montegiardino, ma la Repubblica è sempre nel cuore e chissà, che non possa mettere la sua esperienza a disposizione della Nazionale biancoazzurra.