Logo San Marino RTV

Due vittorie e una sconfitta: il bilancio del volley sammarinese

7 nov 2010
In campo femminile la Banca di San Marino ha trovato i tre punti battendo davanti al proprio pubblico il Marignano con il punteggio di 3-1 (26/24, 20/25, 25/20, 25/18). Nel complesso non una grande partita, condizionata dai tanti errori in attacco e in difesa. Primo set molto equilibrato con le ragazze di Wilson Renzi a imporsi di misura solo per 26-24, poi la reazione della formazione ospite che riesce a ristabilire la parità. Nel terzo e quarto set torna fuori la Banca di San Marino, anche grazie all’ingresso di Elisa Balducci, che ha permesso alla squadra sammarinese di trovare maggiore equilibrio. Alla fine è un 3-1 che permette alla neo promossa Banca di San Marino di confermarsi al terzo posto in classifica, se pur con altre tre squadre, a due punti dalla capolista San Giuliano.
In serie C maschile la Gulf Femm non ha avuto grandi problemi a superare Viserba. A Bellaria la squadra di Francesco Ragazzi si è imposta per 3-0. Una partita senza storia, confermata dagli stessi parziali. Con i sammarinesi che hanno concesso agli avversari 14 punti nel primo set, 17 nel secondo e appena 10 nel terzo. Una vittoria, la seconda stagionale, che permette alla Gulf Femm di tenersi alle spalle tre squadre. Cade invece la Royal Catering a Riccione. I romagnoli s’impongono per 3-2 (19/25, 25/14, 25/23, 18/25, 15/10) al termine di una partita combattutissima ed equilibrata decisa solo al quinto set con il punteggio di 15-10. Da segnalare la prova di Francesco Tabarini. Per il capitano della Royal Catering 25 punti.

Elia Gorini