Logo San Marino RTV

Tennis: Volandri batte Quinzi davanti a 2milla persone

7 ago 2013
Tennis: Volandri batte Quinzi davanti a 2milla personeTennis: Volandri batte Quinzi davanti a 2milla persone
Tennis: Volandri batte Quinzi davanti a 2milla persone - Va a Filippo Volandri il derby generazionale contro Gianluigi Quinzi. Vincono anche Virgili, Gaio e...
Il futuro si può leggere anche senza la sfera di cristallo. Ed è di Gianluigi Quinzi. Il presente è ancora di Filippo Volandri che doma nel primo match della sera il campione di Wimbledon junior. Un match vero, con Quinzi avanti 3-2 e servizio nel terzo prima di cedere al ritorno d'esperienza del livornese. Match tirato, divertente, con polemiche vivaci e tribune piene. Il San Marino Open perde così l'enfant prodige (che comunque rivede stasera in doppio) e salva l'usato sicuro testa di serie numero 6.
Nel secondo match della sera soffre e rischia anche Potito Starace. Il tre volte campione va sotto di un set contro il croato Veic e vista la tribolata stagione del campano non sono pochi a pensare la sua corsa potessi anche fermarsi al via. Ma classifica a parte, ora Potito è precipitato al numero 241, non è mai finita per chi ha nel braccio il tennis cristallino dell'uomo di Cervinara. Che alla fine la vince, al terzo.
Belle affermazioni del pomeriggio anche di due qualificati italiani. Il toscano Aldechi Virgili che se ispirato può giocare a qualsiasi livello, ben oltre la vittoria al tie break del terzo. E Federico Gaio, faentino, in cerca di punti per ricostruirsi una classifica dignitosa. Intanto, dopo aver conquistato l'accesso al main draw, batte anche il solido tedesco Phau. E all'ora dell'aperitivo se la vede, senza alcuna pressione, con Filippo Volandri.

Roberto Chiesa