Logo San Marino RTV

Primo giorno di scuola per i ragazzi del Barcellona Summer Camp

24 giu 2013
Primo giorno di scuola per i ragazzi del Barcellona Summer Camp
Primo giorno di scuola per i ragazzi del Barcellona Summer Camp
Dopo il via ufficiale di ieri, oggi è stato il primo giorno di scuola per i 73 partecipanti al Barcellona Summer Camp di San Marino. Alle 9,30 in punto i ragazzi si sono ritrovati a centrocampo con lo staff di allenatori della MAC guidati da Valter Sapucci e sotto la guida del coordinatore dell’FCB Escola Inaki Andreu Gonzalvo affiancato da Pau Lòpez Mesquida e Miguel De Lara Fortuny per iniziare a svolgere la prima sezione di allenamenti mattutini basati sulla tecnica in campo.
I ragazzi sono stati divisi in sei gruppi identificati con i nomi di sei giocatori del Barcellona cresciuti nella cantera catalana: Il gruppo Iniesta è guidato da Lorenzo Magi, Messi da Valeria Canini e Gianluca Buratti, Valdes per i portieri con Davide Bicchiarelli, Pujol con Antonio Gespi, Busquets con Danilo Ditolallevi e Xavi con Luca Fusi.
Dopo la pausa pranzo, nel pomeriggio è stato dato spazio alla lezione di spagnolo per dare seguito al primo approccio con i tecnici avvenuto direttamente sul campo. Ai ragazzi, durante la presentazione di ieri pomeriggio è stato dato un Pequeno manual del futblolista e cioè un piccolo manuale con un vocabolario calcistico con i termini più utilizzati in campo, una sezione riguardante la corretta alimentazione e alcuni giochi intuitivi sulle parti del corpo umano. Le lezioni si svolgono in campo e nell’area verde del parco naturale di Montecchio e i ragazzi sono divisi in due gruppi.
LA FIESTA DI BENVENIDO
Nel pomeriggio di ieri, dopo la consegna dei kit, c’è stato il primo approccio tra gli allenatori, i ragazzi e i loro genitori. Dopo una prima fase di valutazione con i partecipanti che sono stati divisi per età, tutti i genitori che assiepavano le tribune del centro federale di Montecchio, sono stati chiamati in campo per raggiungere i ragazzi e lo staff tecnico del Barcellona Summer Camp.
FCB Escola e MAC hanno così voluto condividere fin da subito la filosofia della settimana e gli ideali del Barcellona, condividendo un percorso che mira alla crescita umana del bambino e alla socializzazione in mezzo ad un gruppo di amici in primo luogo e successivamente alla percorso agonistico sportivo.
“Il campo è posizionato in una posizione davvero stupenda e abbiamo trovato uno staff molto preparato – ha spiegato Inaki Andreu Gonzalvo, coordinatore del Camp per FCB Escola -. Ringrazio a nome del Barcellona la MAC per questa opportunità e per aver voluto lavorare con noi a San Marino. In questa settimana cercheremo di insegnare ai bambini il nostro metodo di lavoro e il nostro principale obiettivo sarà quello di favorire la loro socializzazione”.
“Siamo molto contenti di questa nuova avventura e di averla affrontata con la squadra di calcio più forte del mondo – ha spiegato Andrea Cicchetti, CEO di MAC, la società che organizzata per conto dell’FCB Escola i Camp in Italia. Sapevamo che era una scommessa e che eravamo sotto la lente d’ingrandimento dell’opinione pubblica. Questo primo step direi che è andato molto bene, ora dovremo dimostrare sul campo in tutti i sensi, di poter proseguire il percorso appena avviato”.