Logo San Marino RTV

Sorpasso Castiglione, il Forlì cade 2-1

5 nov 2012
Fausto Ferrari, autore del gol del vantaggio per il Castiglione.Sorpasso Castiglione, il Forlì cade 2-1
Sorpasso Castiglione, il Forlì cade 2-1 - Non riesce al Forlì di sbancare Castiglione delle Stiviere. Il fortino della formazione mantovana re...
Non riesce al Forlì di sbancare Castiglione delle Stiviere. Il fortino della formazione mantovana regge anche contro i galletti di Attilio Bardi. Non è un caso se la squadra di Lorenzo Ciulli ha la difesa meno battuta di tutte le categorie professionistiche con solo 4 reti subite in dieci gare. Partono bene i padroni di casa. Già al 2’ Ferrari scappa via sulla sinistra e impegna subito Ginestra. L’ex portiere della Foggia conferma l’ottimo stato di forma. Castiglione pericoloso anche con i difensori. Ruffini in proiezione offensiva ci prova con una conclusione da fuori che si spegne di poca a lato. La prima occasione per il Forlì nasce su un’incomprensione tra Notari e Iali. Ne approfitta Filippi che però manda alto. Il Castiglione passa al 24’: cross dalla destra di Prevacini. Talato prende il tempo al diretto avversario e batte di testa Ginestra. Il vantaggio della squadra di Ciulli dura poco, appena due minuti. Il tempo che ci vuole a Petrascu per lasciar partire un gran tiro dal limite che supera Iali. Al 26’ è di nuovo parità. L’emozioni della sfida sono ben concentrare nella prima mezzora. Il Castiglione torna di nuovo in vantaggio al 28’, altro cross tagliato, questa volta di Pini, che trova Ferrari, il più veloce di tutti a intervenire sul pallone che vale il 2-1. Il Castiglione prova a sfruttare gli spazi lasciati liberi dal Forlì. Ferrari scappa via in contropiede, i difensori romagnoli riescono a contenere l’attaccante del Castiglione, poi Talato non impegna più di tanto Ginestra. Nella ripresa sono i due numeri 7 a rendersi subito protagonisti. Prima Prevacini spara fuori da posizione interessante, poi Petrascu dal limite impegna Iali. Ferrari cerca di chiudere la partita con un pallonetto, bravo Ginestra a leggere l’azione e respingere, prima che la difesa ribatta in angolo la seconda conclusione dell’attaccante del Castiglione. Il Forlì ci prova su palla inattiva. La sfera arriva a Buonaventura che finta il tiro poi conclude a botta sicura. Straordinario l’intervento di Iali. All’85’ il Castiglione resta in dieci per il rosso diretto a Ruffini per questo intervento su Sampaolesi. Nel forcing finale il Forlì non riesce a trovare il pari. La sfida tra neo promosse va al Castiglione che si conferma matricola terribile del girone. Per il Forlì è il secondo ko stagionale, il primo in trasferta. Domenica prossima il derby contro il Santarcangelo.

Elia Gorini