Logo San Marino RTV

Femminile: troppa Roma, le giallorosse vincono 6-1 a San Marino

La squadra di Betty Bavagnoli ipoteca il passaggio del turno. Per le biancoazzurre il gol di Simona Petkova.

di Elia Gorini
8 feb 2020
@fsgc

La San Marino Academy si regala un altro pomeriggio dal sapore di serie A, ad Acquaviva c'è la Roma di Betty Bavagnoli a giocarsi l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Alain Conte cambia molto, dal primo minuto debutta la classe 2005 Alice Zaghini. Tra le giallorosse ci sono le ragazze mondiali Pipitone, Bartoli e Giugliano. La Roma parte forte e al 7' è già vantaggio delle ospiti. Il tiro/cross di Angelica Soffia finisce sul palo lontano, Ciccioli è battuta, le giallorosse sono avanti 1-0. Nel primo tempo San Marino prova a contenere e crea anche l'occasione del pari al 23' con Alessia Venturini. La numero 15 fa tutto bene, conclusione compreso, Pipitone si allunga a deviare in corner. Poteva essere 1-1, diventa 0-2 a dieci dalla fine di tempo quando la giamaicana Allyson Swaby firma il raddoppio di testa.

Nella ripresa la Roma la chiude in due minuti, tra il 7' e il 9'. Il tris nasce da un calcio di rigore concesso per il fallo di Zaghini su Thomas. Dal dischetto Andressa firma il 3-0, nonostante il tentativo di Ciccioli di deviazione. Poi ci pensa capitan Elisa Bartoli per il poker giallorosso, botta da dentro l'area che non lascia scampo al portiere sammarinese. Il pokerissimo con Agnese Bonfantini, brava a rientrare sul sinistro e poi trovare la conclusione vincente. Nella girandola di sostituzioni rientra anche Eleonora Cecchini, che si presenta con una punizione a giro che passa di poco lontano dall'incrocio dei pali. Nel finale di gara c'è ancora tempo per il 6-0 della danese Amalie Thestrup che gira in porta il cross dal fondo. San Marino Academy – Roma regala anche la soddisfazione del gol delle Titane in pieno recupero, voluto e cercato da Simona Petkova che crede in un pallone che la giocatrice bulgara trasforma in rete nel recupero. La Roma vince e ipoteca il passaggio del turno. Gara di ritorno mercoledì 26 febbraio.