Logo San Marino RTV

Coronavirus, Ricciardi (OMS): "ridimensionare allarme, 95% guarisce"

A Rimini il primo paziente positivo al coronavirus, si tratta di un 71enne di Cattolica. 4 nuovi casi in Emilia-Romagna. Scuole chiuse nelle Marche a ridosso del confine

25 feb 2020
Passeggeri con mascherina (Ansa)
Passeggeri con mascherina (Ansa)

Dopo gli ultimi casi l'Oms ribadisce: "Dobbiamo ridimensionare questo grande allarme, che è giusto, da non sottovalutare, ma la malattia va posta nei giusti termini: su 100 persone malate, 80 guariscono spontaneamente, 15 hanno problemi seri ma gestibili in ambiente sanitario, solo il 5 per cento muore, peraltro sapete che tutte le persone decedute avevano già delle condizioni gravi di salute". Così Walter Ricciardi dell'Organizzazione mondiale della Sanità  in conferenza stampa alla Protezione civile a Roma.

In Italia il totale dei contagi è di 322 e 11 il numero dei morti. Sono 26 il numero i contagiati sul territorio dell'Emilia-Romagna. Tra questi c'è una persona di Rimini, ricoverata in ospedale. Si tratta di un 71enne di Cattolica, tornato da pochi giorni da un soggiorno in Romania. L'uomo si è presentato con tosse e raffreddore al pronto soccorso dell'ospedale di Cattolica, da lì è poi stato trasferito al reparto di malattie infettive dell'Infermi. "Su quest'ultimo caso sono in corso approfondimenti sul piano epidemiologico", spiega la Regione.

Si registra inoltre il primo caso di positività in Liguria e un primo caso anche al Sud: è una turista di Bergamo in vacanza a Palermo, da ieri ricoverata nell'ospedale Cervello. Due casi anche in Toscana, un imprenditore italiano ricoverato in isolamento a Firenze e un informatico 49enne di Pescia rientrato giovedì da Codogno. Intanto sono stati accertati i primi casi di coronavirus in Spagna, a Barcellona, in Svizzera nel Ticino e in Austria Il Presidente delle Marche Luca Ceriscioli, in virtù del caso registrato in Romagna, ha deciso di chiudere le scuole a ridosso del confine marchigiano da oggi al 4 marzo.