Logo San Marino RTV

Incarico Cesarini, le precisazioni dell'Ufficio del Lavoro

24 ott 2018
Ufficio del Lavoro
Ufficio del Lavoro
L’Ufficio del Lavoro con una nota inviata alla Segreteria ricostruisce la vicenda di Chiara Cesarini e la sua assegnazione dell'incarico di collaboratore esecutivo, che tanta eco mediatico ha avuto.

Tutto è partito da una richiesta di sostituzione dal 2 ottobre al 31 dicembre. In quel caso il funzionario dell'Ufficio del Lavoro nel contattare le persone in graduatoria non si è accorto che l'indisponibilità della prima si fermava al 29 settembre e non riguardava anche il mese di ottobre. E' quindi giunto alla signora Cesarini dopo che le altre due avevano dichiarato di lavorare. Dell'errore ci si è accorti qualche giorno dopo, il 10 ottobre con la richiesta una ulteriore dall'ufficio personale per la sostituzione urgente presso UOSD Disabilità e Assistenza Residenziale, con qualifica di Collaboratore Educativo. Solo con la stampa della graduatoria di allora ci si rese conto che la signora Cesarini veniva successivamente alla persone che poi accettò l'incarico. Il 22 ottobre il funzionario informò il dirigente dell'errore, poi comunicato anche all'interessata. Il 23 ottobre alla signora Cesarini venne comunicato l'errore e la variazione del periodo dell'incarico.