Logo San Marino RTV

La Merkel incontra Draghi: avanti con le riforme

25 set 2012
La Merkel incontra Draghi: avanti con le riforme
A Berlino l’incontro tra Angela Merkel e Mario Draghi. Avanti con le riforme. Potrebbe sintetizzarsi così la nota stampa diffusa dopo il vertice, nota in cui è scritto "in Europa, negli Stati nazionali come nella collaborazione nell'ambito dell'unione monetaria, è necessaria un'ulteriore forte disponibilità alle riforme per aumentare la competitività e recuperare la fiducia e la credibilità". Il consiglio della Bce ha posto il processo di riforme nei Paesi per cui interverrà come pre-requisito necessario, il che "assicura che i governi continueranno a prendere le misure necessarie". Così il presidente della Bce, Mario Draghi, sottolineando come l'Eurotower non adotterà alcuna azione in assenza di riforme. "Ci sono numerose ragioni per essere positivi su dove stiamo andando in Europa. Ci aspettiamo che l'economia migliori l'anno prossimo", così ha detto alla giornata della Bdi, la Confindustria tedesca, dove è intervenuto dopo l’incontro con la Merkel. Incontro che ha fatto rimanere sul piatto delle discussioni la proposta di portare la disponibilità del fondo salva-Stati da 500 a duemila miliardi di euro allargando anche il raggio d'azione dell'Esm e permettendo al fondo di intervenire direttamente a sostegno dei Paesi in difficoltà.