Logo San Marino RTV

Nuovo codice della strada: maggiore severità e sanzioni più aspre

23 giu 2008
Limiti di velocità
Limiti di velocità
Più cautela da parte degli automobilisti sulle strade sammarinesi. Il nuovo codice prevede inasprimento delle sanzioni e maggiore severità. In alcuni casi si arriva subito al ritiro della patente di guida. C’è sospensione, per un periodo da uno a quattro mesi, in caso di violazione del divieto di superare i limiti di velocità di oltre 40 chilometri all’ora e dell’obbligo di moderare convenientemente la velocità in tutti i casi in cui potrebbe costituire effettivo pericolo per la sicurezza delle persone. C’è sospensione da uno a sei mesi in caso di guida in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico superiore a 0,80 o in stato di alterazione psicofisica dovuta all’influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope o ad abuso di farmaci. Sospensione anche in caso di rifiuto, da parte del conducente, di sottoporsi agli esami per l’accertamento dello stato di alterazione psicofisica. Anche il codice sammarinese prevede una sorta di patente a punti: questa infatti è sospesa, per il periodo da uno a quattro mesi, quando il titolare sia incorso negli ultimi due anni solari in almeno tre violazioni delle norme di comportamento elencate nel codice. Visto che l’entrata in vigore è il primo luglio, le tre infrazioni non dovranno avvenire entro il primo luglio 2010. Più severità coi neo patentati, perché se le infrazioni sono commesse da conducente che abbia la patente da meno di due anni, la sospensione è disposta per il periodo da 4 a 9 mesi. Il dirigente dell’Ufficio Registro Automezzi farà ripetere l’esame teorico-pratico di abilitazione per la restituzione di una patente di guida sospesa per oltre tre mesi.