Logo San Marino RTV

San Marino nella lista Unesco, concerto della Banda Militare e visite alla Galleria Nazionale chiudono le celebrazioni

8 lug 2020

 San Marino da 12 anni patrimonio dell'Umanità, il suo centro storico, il monte titano. La banda militare della Repubblica, diretta dal Maestro Stefano Gatta, torna a far risuonare l'inno nazionale in Piazza della Libertà, davanti ai sammarinesi, naturalmente le autorità, chiudendo la giornata di celebrazioni con la musica, in linea con l'obiettivo e il compito che l'UNESCO ha affidato alla Repubblica: preservare, valorizzare il patrimonio storico, culturale, turistico e permettere al mondo di scoprirlo e conoscerlo.

Una data importante per il mondo della cultura, scelta anche dalla Galleria Nazionale per il suo compleanno. In serata, due visite guidate, mostrando al pubblico la documentazione sulla relazione tra San Marino e le Biennali d'Arte Contemporanea. Allestimento speciale di documenti e pubblicazioni nell'Archivio Performativo. Tra le esperienze offerte al pubblico, anche la riesposizione nella Sala Centrale del Museo, dell'opera – prodotta dagli Istituti Culturali - “Exercises for a polluted mind” di Marina Conti, presentata all'ultima Biennale d'Arte di Venezia